biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Simone Martini

Torriti, Piero

Giunti - 1991

Fa parte di
Art e dossier , 56
Nella presente pubblicazione viene esposta la vicenda del protagonista dell'arte senese della prima metà del Trecento e quella dei ''chompagni'' che operarono nella sua bottega. Simone Martini (1284 circa-1344), fu l'artista che operò un netto distacco dalle forme ancora bizantine che dominavano l'arte del suo maestro, Duccio di Buoninsegna. La sua opera assunse un'intonazione meno ieratica e più mondana, aderente alla cultura europea dei tempi, aggiornata ai risultati del gotico francese, in rapporto dialettico con le proposte di Giotto.