biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Io sono invisibile

Okri, Ben

Bompiani - 1997

Un uomo invisibile decide di recarsi nel paese degli uomini visibili per capire perché in quest'ultimo la invisibilità non è prevista. Romanzo metaforico, "Io sono invisibile" vede nell'invisibilità il simbolo della "negritudine", della condizione dei neri in opposizione alla civiltà bianca capitalista. Il protagonista del libro si avventura, dopo aver fallito la sua ricerca, nel regno dell'invisibile e qui trova creature che esaltano il valore della trascendenza e dell'amore universale. Fra palazzi splendidi d'aria, di marmo e d'acqua, angeli, unicorni e ponti di fiamma, il protagonista compie un cammino iniziatico verso l'immaterialità e la perfezione dello spirito, in un mondo ideale nelle cui "banche si depositano pensieri gioiosi".