biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

I bambini e il computer

Papert, Seymour

Biblioteca Universale Rizzoli - 1994

Perché nella scuola la diffusione del computer, il principale protagonista tecnologico dei nostri tempi, non ha avuto conseguenze realmente innovatrici? Seymour Papert, lo scienziato che ha creato il Logo, passa in rassegna le cause di questo insuccesso: la tendenza conservatrice della scuola in quanto istituzione, l'inerzia di molti insegnanti, le aspettative sbagliate del pubblico, hanno fatto sì che il computer fosse "isolato" in apposite aule; l'apprendimento del suo uso è diventato un "fiore all'occhiello" di dubbia incisività reale. Fuori della scuola, tuttavia, il rapporto tra le nuove generazioni e il computer è ben più coinvolgente. Il libro analizza anche le forme in cui il rapporto con le macchine influisce sull'apprendimento.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti