biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Scritti di economia politica

Gramsci, Antonio

Bollati Boringhieri - 1994

Il testo parte dalla concezione di economia politica come un misto di teoria economica e di arte del governo. Naturalmente, la teoria economica di Gramsci è la marxiana critica dell'economia politica, piegata però, come sottolinea Giorgio Lunghini nell'introduzione, in senso diverso, se non opposto, a quello del suo amico economista Piero Sraffa, la cui teoria pure affonda le sue radici nell'opera di Marx. Benché teoricamente approssimata, l'economia critica di Gramsci è storicamente eloquente per una scelta che, all'opposto di quella di Sraffa, privilegia la rilevanza politica dell'analisi.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBG2@Teatro biblioteca Quarticciolo

Biblioteca

  • Teatro biblioteca Quarticciolo

Documento disponibile

Inventario
17395
Collocazione
A. 335.4 GRA