biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Iscrizioni funerarie, sortilegi e pronostici di Roma antica

Einaudi - 1973

Volume che illustra in maniera chiara e divulgativa gli usi e i costumi praticati dai Romani per onorare le anime dei defunti (Manes). L’opera è arricchita dal lavoro di traduzione di Lidia Storoni Mazzolani che ha realizzato una raccolta di testi epigrafici realizzati dal III secolo a. C al IV d.C che comprendono, oltre i testi sepolcrali, anche delle scritte realizzate a carbone o “graffiti pompeiani”. Inoltre sono presenti la traduzioni di alcuni “Sortes”, ovvero pronostici incisi su lamine appese a un filo, e di “Tabellae defixionis”, cioè sortilegi e imprecazioni scagliati contro i rivali in amore o avversari politici o competitori nelle gare ginniche, incise su lamine di piombo che si gettavano in fondo a pozzi o fiumi. Sono riportate, infine, la trascrizione di frasi incise su gioielli, su oggetti d’uso comune e su pavimenti.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
RMB$Q1GUGLIELMOMARCONIFONDI@Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Biblioteca

  • Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Documento per sola consultazione interna

Inventario
FR 15
Collocazione
Fondo Roma 15
Provenienza
Morsani, Pietro