biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Nei mari del Sud : da Magellano a Cook

Taillemite, Étienne

Electa/Gallimard - 1995

Le navi di Magellano sono salpate da Cadice nel 1519, per raggiungere, attraverso l'"oceano australe", le isole delle spezie e compiere il primo giro del mondo. I mari del sud sono ormai la nuova frontiera, verso cui guardano esploratori e navigatori e a cui mirano le grandi potenze, iberiche e poi inglesi e olandesi. Dopo tre secoli di scoperte geografiche e scientifiche, al prezzo di ammutinamenti, epidemie e naufragi, di equipaggi bruciati dal sale e dalla sete, la carta del mondo è finalmente completa. Nel 1775, tracciando un bilancio dei suoi viaggi, James Cook afferma: "Se non ho scoperto il continente australe è semplicemente perché non esiste." Esiste invece l'Oceano Pacifico, disseminato di grandi e piccole isole, abitate da popoli fino allora sconosciuti.