biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Maria Luigia : il destino di un'Asburgo da Parigi a Parma

Herre, Franz

Mondadori Arnoldo - 1998

Il 13 marzo 1810, Maria Luigia, figlia dell'imperatore d'Austria Francesco I, partiva per la Francia. Due giorni prima era andata sposa a Napoleone I, il gran nemico del suo paese, l'uomo nel cui odio era cresciuta, al quale darà nel 1811 il sospirato erede, lo sventurato re di Roma, futuro duca di Reichstad. Dell'impero francese Maria Luigia conoscerà splendore e rovina, ma, dopo l'abdicazione di Napoleone, non seguì il consorte nell'esilio e ritornò a Vienna. Dal 1816 in poi fu duchessa di Parma, città dove sposò il conte di Neipperg (cui diede due figli) e, rimasta vedova, il conte di Bombelles, suo primo ministro. Morì nel 1847, nel Palazzo ducale di Parma.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...