biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il catalogo settecentesco del Museo Pio Clementino

Leone, Rossella

Palombi - 1992

Dal volume emerge come l'impostazione del catalogo del Museo Pio Clementino, pubblicato a Roma tra il 1784 e il 1808, sia stata frutto di un profondo rinnovamento culturale, fondamentale per la storia della tutela e degli studi filologici e antiquari. Pio VI Braschi affidò il lavoro a Giambattista Visconti, ma a realizzarlo quasi per intero fu il figlio Ennio Quirino che raccolse e rimeditò l'esperienza di Winkelmann e Mengs, ricollegandosi a quella di Carlo Fea e Luigi Lanzi. La sua opera viene a ragione definita un traguardo di maturazione del razionalismo e dell'empirismo metodologico che alla metà del secolo coinvolgono la cultura dello Stato Pontificio. Questo testo ne mette in luce alcuni aspetti critici di particolare interesse come la rivalutazione delle copie in quanto imitazioni perfezionate degli originali e la critica alla teoria della decadenza dell'arte greca dopo Alessandro Magno.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...