biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La tempesta

Shakespeare, William

Garzanti - 1997

Prospero, duca di Milano, appassionato di magia, viene spodestato dal fratello Antonio. Con la figlia Miranda si rifugia nell'isola abitata da Calibano e da alcuni spiriti, tra cui Ariele. Prospero riduce tutti al suo sevizio. Dopo dodici anni, grazie alla magia, fa naufragrare la nave che traporta il re di Napoli, Alonso, il figlio Ferdinando, il seguito e Antonio, suo fratello. Ferdinando incontra Miranda e se ne innamora, dominato da un incantesimo. Ariele intanto terrorizza il re Alonso e Antonio e li costringe al pentimento. Propero libera Ferdinando dall'incantesimo e gli dà in sposa la figlia e perdona il fratello purché gli restituisca il ducato. Dopo aver rinunciato alla magia salpa per l'Italia, lasciando Calibano padrone dell'isola.
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Descrizione
La *tempesta / William Shakespeare ; Introduzione di Nemi D'Agostino ; Prefazione, traduzione e note di Agostino Lombardo. - 9. ed
Milano : Garzanti, 1976
L, 195 p. ; 18 cm
Note
Testo orig. a fronte
ISBN
8811581567
Collana
I grandi libri Garzanti ; 156
Primo Autore
Shakespeare, William
Classificazione Dewey
822.3 Letteratura drammatica inglese. 1558-1625
Luogo pubblicazione
Milano
Editori
Garzanti
Anno pubblicazione
1997
copia link