biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Antologia dello humour nero

Einaudi - 1977

E' una raccolta di pagine di autori diversi, che l'A. definisce del genere 'humor nero'. Questa parola, che compare per la prima volta con la pubblicazione del libro nel 1939 senza avere un particolare significato, solo da allora Þ entrata nel dizionario e con grande fortuna. L'A. inseriva nella sua raccolta, accanto ai grandi classici (Swift, Poe, Rimbaud) un De Sade, un Fourier, un Lancenaire, personaggi o poco noti o decisamente scomodi e irritanti. Breton voleva non tanto realizzare l'antologia di un genere letterario, quanto allineare esempi di una letteratura concepita come 'emanazione', 'esplosione', 'provocazione', 'irrisione'. Una letteratura da definirsi alternativa rispetto a un universo immobile e giÓ codificato.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
$currentBibFull

Scegli una biblioteca