biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Guantanamera : le piu' belle poesie cubane

Martí, José

Zelig - 1996

"Chi è tanto ignorante da credere che la poesia non sia indispensabile al popolo? La poesia, che alimenta le speranze e incupisce, che unisce e disgrega, è ancora più necessaria dell'industria, perché se a questa dobbiamo le basi della sopravvivenza, è dalla poesia che viene il desiderio e la forza della vita". Così scrisse José Martì a proposito della poesia, arte raffinata e sottile, ma allo stesso tempo immediata e semplice. Non è dunque un caso se una delle sue raccolte più belle, viene chiamata Vesos sencillos. Da questi versi è stata tratta la canzone Guantanamera, il simbolo dell'ottimismo e della fiducia nella vita del popolo cubano.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
$currentBibFull

Scegli una biblioteca