biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La cartografia dell'Agro Romano

Palombi - 1990

L'alta concentrazione sul territorio romano di emergenze di interesse storico archeologico e paesistico ha fatto sì che nel DPR del 18/10/1965 venisse inserita la prescrizione di redigere una carta che censisse tali presenze culturali e ne facesse un allegato al Piano Regolatore Generale. La Carta storica archeologica monumentale e paesistica del Suburbio e dell'Agro Romano, approvata dal Consiglio Comunale nel 1980, è una mappa che contiene più di 6000 elementi di interesse storico presenti sul territorio censiti attraverso la cognizione topografica eseguita in modo diretto che ha richiesto numerosi sopralluoghi nell'Agro, spesso in zone impervie. Particolarmente complessa si è rivelata l'analisi per la conoscenza del territorio in un contesto come quello di Roma in cui si riscontrano testimonianze della presenza e delle attività dell'uomo dal paleolitico ad oggi che spesso si sovrappongono, talvolta cancellandosi a vicenda e rendendo così più difficile la lettura e l'interpretazione.