biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Congedo dai fantasmi

Wolf, Christa

E/O - 1995

Nel 1993 emerse - in seguito all'apertura degli archivi della DDR dopo l'unificazione tedesca - la notizia della collaborazione della scrittrice con la Stasi fra gli anni 1959-1962. In realtà, nonostante alcune polemiche che seguirono, anche in Italia, il fatto fu notevolmente ridimensionato dato che dagli stessi archivi emergeva (in data 24.11.1959) che l'informatrice manifestava un "crescente riserbo" nei confronti della polizia tanto da indurre i servizi a chiudere i rapporti con lei perché da considerarsi infruttuosi. Si trattava di informazioni banali se inserite nel contesto storico di quegli anni: all' epoca dei fatti Christa Wolf era nella Ddr una scrittrice già conosciuta che voleva credere all' irripetibilità' di Auschwitz, di Stalingrado, anche a costo di essere fedele all' "antifascismo stalinismo" di stato e alla conseguente necessità di dover difendere la Ddr da un ipotetico nemico interno. La stessa Wolf, poi, diventata oggetto delle maniacali attenzioni della Stasi a partire [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...