biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

È crollato il British museum

Lodge, David <1935- >

Bompiani - 1995

Vi sono due temi in "È crollato il British Museum": uno morale o religioso, che riguarda gli insegnamenti della Chiesa cattolica romana sul controllo delle nascite, l'altro letterario. Il protagonista del romanzo, Adam Appleby, è un giovane ricercatore cattolico, sposato e squattrinato, tormentato dall'ansia di una possibile quarta gravidanza della moglie. La sua ansia è dovuta a una forma particolare di 'nevrosi da erudizione' che lo porta ad affermare che la letteratura tratta soprattutto di sesso e molto poco delle sue conseguenze concrete: i bambini. La vita, invece, è esattamente l'opposto. Un argomento di grande attualità è trasformato da Lodge in una serie di parodie e proprio nel gioco della parodia letteraria e nell'uso spregiudicato dei riferimenti letterari - da Kafka alla Woolf, da Joyce a Spenser, per citare solo i più importanti - sta la forza di questo romanzo. [quarta di copertina]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...