biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Pensieri sulla democrazia in Europa

Mazzini, Giuseppe <1805-1872>

Feltrinelli Editore - 1997

Dall'agosto 1846 all'aprile 1847 Giuseppe Mazzini, nel corso del suo esilio londinese, pubblica sul "People's Journal" sei articoli scritti in inglese, l'ultimo dei quali sul "Communism". Con questi interventi, di cui in Italia è stata pubblicata soltanto la rielaborazione in italiano fatta da Mazzini stesso nel 1852, uno dei "padri" del nostro Risorgimento si inserisce a pieno titolo nel dibattito europeo sulla democrazia, iscrivendo di fatto, il proprio nome tra i suoi protagonisti più illustri: Tocqueville, Blanc, Cabet, Proudhon. Gli ultimi due articoli del volume sono, invece, in risposta ai comunisti democratici (i Fraternal Democrats) con i quali le posizioni democratico-progressiste di Mazzini si scontrano e si confrontano.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti