biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Pnin

Nabokov, Vladimir Vladimirovič

Adelphi - 1998

Romanzo che narra le vicende di Timofey Pavlovič Pnin esule russo, professore universitario negli Stati Uniti d'America presso l’università di Waindell. La storia inizia con il viaggio che egli compie per tenere una conferenza in un circolo femminile di un’altra località per cui deve prendere un treno. La sua passione per gli orari ferroviari però, gli fa elaborare un itinerario personale e quindi prende un treno sbagliato e in tal modo si dipanano le vicende esilaranti e patetiche del personaggio, che a tutti i costi, vuole adattarsi ad un’altra civiltà cosi lontana dal mondo dal quale proviene. Anche nella sua vita lavorativa e familiare il protagonista avrà dei risultati deludenti che lo porteranno alla fine, a decidere di allontanarsi dal college verso una destinazione a tutti sconosciuta. Il romanzo suscitò alla sua uscita delle perplessità in quanto, nei personaggi presentati nel libro, molti ravvisarono dei riferimenti al alcuni colleghi di lavoro dell’Autore.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...