biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Gesù ebreo

Calimani, Riccardo

Mondadori Arnoldo - 1998

"Che Gesù fosse ebreo e il suo mondo fosse il mondo ebraico non erano semplici fatti culturali contingenti", piuttosto "un fatto soprannaturale così come lo era stata l'elezione divina del popolo ebraico" (Giovanni Paolo II). Una constatazione ovvia che nasconde però - specialmente ora che lo stesso pontefice ha riconosciuto da un lato le colpe e dall'altro il debito religioso dei cristiani verso i "fratelli maggiori" - una serie di questioni: Gesù si considerava figlio di Dio? Volle annunciare una "Nuova Alleanza" tra Dio e Israele? Aveva in mente solo gli ebrei o anche i gentili? Fino a che punto Gesù il rabbi si identifica con Gesù il Cristo? In questo volume l'autore intende dare le risposte a queste e ad altre domande.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti