biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Statue e frammenti

Leoncini, Luca

Anthropos - 1988

Descrizione delle sculture, urne, lastre, colonne, sarcofagi e frammenti incassati sui muri, sparsi nelle strade e sui monumenti di Roma. L’arte classica, nel corso dei secoli, per la sua bellezza, ha sempre affascinato il popolo romano al punto che alcune statue hanno dato il nome ad intere zone della città come è successo al rione di Monte Cavallo il cui nome deriva dalle due enormi statue equestri che affiancavano le due statue dei Dioscuri presenti sul colle Quirinale, oppure venivano utilizzate dal popolo per affiggere sui loro basamenti pungenti scritti anonimi con i quali denunciare i soprusi dei potenti rendendo così “parlanti” le statue come quella detta di Pasquino ubicata nell’omonima piazza all’angolo di Palazzo Braschi.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti