biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Senilita'/ Italo Svevo ; introduzione di Giacinto Spagnoletti

Svevo, Italo

Biblioteca Universale Rizzoli - 1990

A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finché incontra Angiolina una vitale e "facile" popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribuisce a questo rapporto un significato che l'indole morale della ragazza non sa sostenere. L'amico Balli viene coinvolto nella vicenda e Angiolina ne diventa l'amante. Amalia se ne innamora nascostamente; quando il suo sentimento viene scoperto, sentendosi frustrata e derisa si stordisce con l'etere e ne muore. Emilio, completamente vinto dalle vicende, rinuncia a sentirsi vivo e sceglie "la senilità", rinunciando così anche alle emozioni e ai sentimenti.
  • Scheda
  • Commenti
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Descrizione
*Senilita'/ Italo Svevo ; introduzione di Giacinto Spagnoletti
Milano : Rizzoli, 1990
221 p. : fot. ; 20 cm
ISBN
8817151181
Collana
Superclassici
Primo Autore
Svevo, Italo
Classificazione Dewey
853.912 Narrativa italiana. 1900-1945
Luogo pubblicazione
Milano
Editori
Biblioteca Universale Rizzoli
Anno pubblicazione
1990
copia link