biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il silenzio dei vivi : all'ombra di Auschwitz, un racconto di morte e di resurrezione

Springer, Elisa

Marsilio - 1997

Storia della vita, morte e rinascita di Elisa Springer, che vive la sua giovinezza a Vienna in una famiglia della borghesia ebraica. Con l'occupazione nazista suo padre viene deportato e lei è costretta a fuggire da Vienna. Giunta in Italia, il 2 agosto 1944, viene arrestata e deportata ad Auschwitz con il convoglio in partenza da Verona. Salvata dalla camera a gas da un kapò vive l'orrore del campo di sterminio. Da qui viene trasferita a Bergen-Belsen e poi a Theresienstadt. Dopo la liberazione ritorna prima a Vienna e poi in Italia, ma non rivela a nessuno il suo dramma. La sua vita si normalizza con la nascita di un figlio, che cinquant'anni dopo la spinge a scrivere la sua storia affinché le nuove generazioni non dimentichino. La sua storia riproduce l'atmosfera dell'Europa sul finire degli anni trenta. (A5)