biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

I fiori del male

Baudelaire, Charles

Giunti - 1996

"Baudelaire è il primo dei moderni e l'ultimo degli antichi" scrive Attilio Bertolucci nella Prefazione, in cui rievoca il suo incontro con "I fiori del male": un incontro che egli considera una iniziazione alla poesia tout court. Questa edizione, con testo a fronte, si basa sulla traduzione di Cosimo Ortesta, poeta a sua volta. Il saggio introduttivo è opera di Francesco Orlando; chiudono il volume una bibliografia ragionata, a cura di Simone Casini, e l'indice alfabetico dei titoli e dei capoversi. Il volume riunisce il testo della seconda edizione delle "Fleurs du mal" (1861), le poesie aggiunte all'edizione postuma (1868) e la raccolta, anch'essa postuma, "Les épaves".
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
$currentBibFull

Scegli una biblioteca