biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Emigrante per diletto, seguito da Attraverso le pianure

Stevenson, Robert Louis

Einaudi - 1987

Il libro è un diario di viaggio. Lo scrittore e poeta scozzese racconta del suo primo passaggio in America nel 1879. Tra gli emigranti imbarcati sul "Devonia" che lasciano l'Inghilterra con la speranza dl un futuro migliore e alle spalle una realtà di povertà e squallore, stipati in terza classe ai limiti della sopportabilità umana, emergono di tanto in tanto i tratti di celebri figure romanzesche. L'interesse di questo testo, che si colloca in uno spazio narrativo al confine tra cronaca, autobiografia e finzione letteraria, sta sia nel suo valore documentario, sia nella riflessione sul ruolo della scrittura e l'identità di un narratore allo stesso tempo uguale e diverso dai suoi compagni di viaggio. Il mito di una certa America Whitmaniana, culla della democrazia, si incrina lungo il percorso verso ovest, da Glasgow a New York e da qui, attraversate le pianure del Middle West, in California dove, tra "veri" emigrati si conclude l'epopea dell'emigrante per diletto.