biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Pan di patata

Villa, Carlo <1931- >

Feltrinelli Editore - 1995

Il giovane protagonista, dopo un fallito tentativo di fuga dal collegio, si ritrova legato, nudo, a una rete metallica e ha l'impressione che tutto il suo corpo filtrerà presto attraverso questa rete. E' un racconto di formazione, ambientato nella Roma cattolica, tra collegi di suore spagnole, negozi di santini e guardie svizzere del Papa. La storia rappresenta la condizione di umiliato e offeso del protagonista, che dinanzi a un destino cupo, anziché reagire, si assoggetta all'oppressione, la sfrutta e la perpetua, in una squallida e comoda posizione di gregario. L'io narrante si racconta nella propria evoluzione, dalla propria infanzia, attraverso una torbida adolescenza, fino all'ingresso nel corpo dei Lanzichenecchi, seguendo le orme paterne.