biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Quel treno per il Pakistan

Khushwant Singh

Marsilio - 1996

E' l'estate del 1947. In questa "stanza sovraffollata" di milioni di uomini, di tensioni e di lotte, in un piccolo villaggio, nel Punjab, musulmani e sikh vivono pacificamente insieme, il tempo scandito dal passaggio del treno sul ponte che attraversa il fiume. Fino al giorno in cui il treno arriva carico di cadaveri. Sono i sikh morti nella "partition", la divisione tra India e Pakistan. E il villaggio è intrappolato nella violenza e nello spargimento di sangue, tutti i personaggi costretti ad agire e confrontarsi con la loro identità etnica e religiosa. Nel finale, in un crescendo angosciante dell'ondata di violenza, si aspetta un treno maledetto, carico sul tetto di centinaia di musulmani a cui una corda tesa sul fiume taglierà le teste...
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti