biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La sorte

De Roberto, Federico

Sellerio - 1997

"Che disdetta, che jettatura... E' inutile, non ho fortuna!". Il destino è il nuovo dio di una società siciliana che ha perduto tutti i suoi numi (quelli della religione come quelli della scienza) così come si presenta nel 1887 a De Roberto, narratore allora esordiente. Nelle storie dei personaggi più diversi (dalla principessa all'artigiano, dal barbiere ambizioso al suicida fallito) De Roberto vede la 'sorte' come provvisorio cemento ideologico di una comunità altrimenti avviata alla disgregazione: il più adatto a gente che è troppo debole per costruirsi una vita secondo volontà ma che esige comunque una qualche spiegazione della propria sconfitta.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...