biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Epigrammi lascivi

Janus Pannonius <1434-1472>

Fahrenheit 451 - 1993

Gli epigrammi erotici del primo poeta umanista ungherese, cresciuto nell'Italia del Quattrocento, vissuto nella Verona del Guarini, a Ferrara, nella goliardica Padova. Janus Pannonius, o Janos Csezmiczei, amato dal Piccolomini, dal Ficino, colmato di onorificenze e poi perseguitato da Mattia Corvino, scrisse solo in latino: epigrammi, panegirici, elegie, affermando, sull'ecclesiastica poesia ungherese, una rivoluzionaria poesia completamente laica. L'emblema, la "figura", lo stemma di questa libertà epigrammatica è la "vulva di Ursula", immagine totale dell'erotismo letterario.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMB$Q1GUGLIELMOMARCONIFONDI@Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Biblioteca

  • Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Guglielmo Marconi-Fondi Speciali

Documento per sola consultazione interna

Inventario
FDN 842
Collocazione
De Nardis 842
Note
Con dedica autografa.
Provenienza
De Nardis, Luigi