biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il sogno messicano

Le Clézio, Jean-Marie Gustave

Mondadori Arnoldo - 1993

L'autore ritiene che il silenzio del mondo indiano sia di certo uno dei più grandi drammi dell'umanità. Nel momento in cui l'Occidente riscopriva i valori dell'umanesimo e inventava le basi di una nuova repubblica fondata sulla giustizia e sul rispetto della vita, a causa della perversità dei conquistatori si iniziava nel Nuovo Mondo l'era di una nuova barbarie, fondata sull'ingiustizia, la spoliazione, l'uccisione. In nessuna epoca l'uomo è stato nello stesso tempo tanto libero e tanto crudele. Da una parte dell'oceano si affermava l'universalità delle leggi, dall'altra l'universalità della violenza. Si diffondevano contemporaneamente le idee generose dell'umanesimo e insieme la pericolosa convinzione dell'ineguaglianza delle razze, il valore culturale di ogni civiltà e la tirannia di un sentimento di superiorità culturale. La conquista del Messico ed il dramma di un annientamento culturale e demografico poneva le basi di tutto quello che sarebbe servito per fondare gli imperi coloniali, [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBA2@Rispoli

Biblioteca

  • Rispoli

Documento disponibile

Inventario
11493
Collocazione
A. 972.01 LEC
Note
prestito