biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Non è colpa dei genitori : la nuova teoria dell'educazione : perché i figli imparano più dai coetanei che dalla famiglia

Harris, Judith Rich

Mondadori Arnoldo - 1999

Non è colpa dei genitori se i figli sono delinquenti e non è loro merito se invece crescono come ragazzi modello. E' questo, in estrema sintesi, il messaggio del libro che ha suscitato grande scalpore negli Stati Uniti ancor prima della sua pubblicazione integrale, rovesciando le tradizionali teorie psicologiche sull'evoluzione e la crescita del bambino. I genitori non contano o contano fino a un certo punto, sostiene la Harris, la personalità del bambino è determinata solo al cinquanta per cento dai caratteri genetici della famiglia biologica, mentre per l'altra metà è influenzata dai compagni di gioco, destinati a plasmarne il comportamento e le scelte assai più dell'educazione paterna e materna.