biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Le mafie

Pezzino, Paolo

Giunti - 1999

Mafia, parola di origine italiana, è ovunque nel mondo sinonimo di criminalità organizzata. Ma i due concetti non coincidono esattamente. Le attività criminose assumono infatti una forma organizzata dove ci sono mercati illegali da sfruttare (droga, prostituzione, racket, giochi d'azzardo). Le mafie invece tendono a realizzare il loro controllo su un territorio e, a volte, sono così potenti da sfidare gli ordinamenti statali. La mafia siciliana è la più antica di queste associazioni criminali - sorge appena dopo l'Unità d'Italia - e, negli ultimi cinquant'anni, ha detenuto un potere tale da costituire una seria minaccia per lo Stato. Ha esercitato le funzioni che contrassegnano la sovranità territoriale: con il monopolio della violenza, realizzando enormi profitti tratti dalle principali attività economiche e disponendo di un apparato repressivo spesso più efficace di quello dello Stato italiano. Non è però l'unico modello di mafia: oggi sono attive nel mondo imprese criminali quali le [...]