biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il talento del dolore

Miller, Andrew <1961- >

Bompiani - 1998

Inghilterra, 1700. James Dyer ha un talento molto particolare: fin dalla nascita si rivela insensibile al dolore, sia fisico che spirituale. Sfruttato come fenomeno da baraccone, rapito da uno scienziato che lo tiene rinchiuso insieme ad altri freaks e che si rivela egli stesso un ermafrodita, James riacquista fortunosamente la libertà e conosce un medico, Munro. Sarà proprio questi a fargli apprendere i rudimenti della sua arte e a renderlo in breve un chirurgo di grande fama; la sua insensibilità al dolore e la sua totale incapacità di comprendere le sofferenze altrui, lo rendono infatti una macchina perfetta che non conosce esitazioni. Ma costretto a partire per la Russia, incontrerà una strega che lo metterà in condizioni di provare dolore.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...