biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il libro dei morti Maya

Arnold, Paul

Edizioni Mediterranee - 1992

Paul Arnold tra gli studiosi "americanisti" ha constatato quanto la lingua del maya fosse simile a quella dei cinesi. In seguito a questa intuizione, e mediante il confronto tra gli antichi geroglifici cinesi e i segni maya costituiti per la maggior parte da ideogrammi egli ha potuto decifrare questa scrittura ed interpretare uno dei pochissimi documenti che ci sono giunti. Questo manoscritto di carattere religioso, conservato presso la Biblioteca nazionale di Parigi è una testimonianza unica del pensiero metafisico maya, assolutamente superiore alle religioni delle altre popolazioni meso-americane. Nè la scrittura cinese originale, nè la scrittura maya classica sono puramente pittografiche, ma ricorrono ad un simbolismo spesso molto elaborato. La chiave è ora trovata. Non rimane che continuare.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
$currentBibFull

Scegli una biblioteca