biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Contro l'arte e gli artisti : nascita di una religione

Gimpel, Jean

Bollati Boringhieri - 2000

Il libro è un processo alla figura convenzionale dell'artista. In esso Gimpel ripercorre la storia di coloro che costruivano o dipingevano immagini, studiandone i rapporti di dipendenza economica, lo status sociale, la progressiva acquisizione di prestigio, lungo un percorso che coincide con quello dell'affermazione della civiltà borghese. La religione dell'arte nell'economia capitalistica, il bello come valore economico, l'artista come pedina di un gioco che ha come fine il profitto. Una storia che ha i suoi inizi con Giotto, "primo pittore borghese", e che, dopo la nascita della "religione del bello" in età moderna, culmina con l'evoluzione romantica della figura dell'artista.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBG2@Teatro biblioteca Quarticciolo

Biblioteca

  • Teatro biblioteca Quarticciolo

Documento disponibile

Inventario
26630
Collocazione
A. 709 GIM