biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Versi sulla morte

Feuerbach, Ludwig Andreas

Fahrenheit 451 - 1995

Scritto un decennio prima di L'essenza del cristianesimo, questo lungo poema del filosofo tedesco è un lirico elogio della morte, in cui l'immortalità viene confutata con gli argomenti del cuore e della sensibilità e non con ragionamenti e argomentazioni. "Nel gran libro del mondo ho letto: La morte è misura di tutte le cose": visione laica e positiva della fine individuale, dove la morte appare necessaria alla vita della collettività, meravigliosa e, come la verità, rivoluzionaria.
  • Scheda
  • Commenti
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Descrizione
*Versi sulla morte / Ludwig Feuerbach
Roma : Fahrenheit 451, 1995
151 p. ; 15 cm. Testo originale a fronte.
ISBN
8886095236
Collana
I taschinabili ; 5
Primo Autore
Feuerbach, Ludwig Andreas
Classificazione Dewey
831.7 Poesia tedesca del periodo postclassico. 1830-1856
Luogo pubblicazione
Roma
Editori
Fahrenheit 451
Anno pubblicazione
1995
copia link