biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Marion a Weimar : l'immaginario nell'eta' del sospetto

Faeti, Antonio

Bompiani - 1996

Nel volume l'autore ritrova altrettanti "sintomi" attraverso i quali la cupezza, la corruzione, le vergogne, le paure, le incertezze, i torvi presentimenti vengono sottoposti a una accanita decifrazione. Nel terzo capitolo, l'autore mette in evidenza le tracce di un'educazione che, in senso metaforico definisce "mafiosa", perché è corruttrice, capace di spegnere intenti etici, tesa a rendere i giovanissimi succubi di un immaginario vuotamente consumistico. Nel dodicesimo capitolo si analizza il "lolitismo" attuale in tutte le sue possibili manifestazioni. Ci si imbatte anche in un capitolo dedicato a Hitler inteso come mito solare, in cui il dittatore è incarnazione di torbidi segmenti del sogno collettivo.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBC1@Villa Mercede

Biblioteca

  • Villa Mercede

Documento disponibile

Inventario
15803
Collocazione
MAGAZZINO 306.09 FAE