biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Gli assassini : Una setta radicale islamica, i primi terroristi della storia

Lewis, Bernard <1916- >

Mondadori Arnoldo - 2002

La setta degli hashishiyyin, oltre a essere all'origine della parola "assassino" in molte lingue europee, rappresenta il primo esempio storico di terrorismo politico organizzato. Tra l'XI e il XIII secolo, gli Assassini, che apparvero in Persia e si diffusero sui monti del Libano e della Siria, si servirono sistematicamente dell'omicidio per rovesciare l'imperante ordine sunnita del mondo islamico. Li guidava un misterioso "Vecchio della Montagna" e le vittime prescelte erano i governanti dell'Islam: monarchi, ministri, generali e funzionari religiosi. I sicari, dopo aver commesso l'omicidio, non tentavano di fuggire. Al contrario, sopravvivere a una missione era considerato un grande disonore.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBN1@Pier Paolo Pasolini

Biblioteca

  • Pier Paolo Pasolini

Documento disponibile

Inventario
37748
Collocazione
A. 909.04 LEW