biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Brevissima relazione della distruzione delle Indie

Casas, Bartolomé : de las

Mondadori Arnoldo - 2001

Scritta nel 1542 da un cappellano arrivato nelle Indie nel 1502 e divenuto frate domenicano nel 1515, la "Brevissima relazione della distruzione delle Indie" è un compendio di esposizioni orali illustrate dieci anni prima della redazione all'imperatore Carlo V per denunciare i crimini della Conquista. Il corpo dell'opera é costituito essenzialmente da una ininterrotta successione di racconti e descrizioni di uccisioni. Ad una prima visione d'insieme segue una serie di relazioni in ordine cronologico e, approssimativamente, anche geografico sulle terre scoperte: isola Spagnola e arcipelago antillano, "terra ferma" dal Darién fino al Nicaragua, Nuova Spagna ( Messico), Guatemala, zone settentrionali dell'America del sud da Cartagena a Venezuela, Florida, Rio de la Plata, Perù, Nuova Granada. Oltre che dell'esperienza diretta, Bartolomeo de Las Casas si avvale di dati e di notizie orali, di relazioni indigene, canti messicani, di scritti come lettere e memoriali. Nell'esporre la responsabilità dei crimini perpetrati Fra' Bartolomé utilizza metafore, omettendo nomi e cognomi [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti