biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Mozart e il divieto di successione

Frullini, Andrea

Raffaello Cortina Editore - 2001

Cosa lega un figlio al proprio padre, oltre a un comune patrimonio genetico? Forse solo un intrico di paura, speranza, invidia e desiderio: quello che talvolta chiamiamo "vincolo di sangue". Così, la dinamica della successione rimanda fatalmente al parricidio, reale o simbolico, con cui muore il Vecchio ed emerge il Nuovo. Esemplificare su Mozart questo tema è calzante, non solo perché Mozart non ottenne l'assenso del padre al distacco, ma perché elaborò il tema della successione nelle opere della maturità.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti