biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La morte di Carlos Gardel

Antunes, António Lobo

Feltrinelli Editore - 2002

Alvaro è un ammiratore ossessivo di Carlos Gardel e vive immerso in un mondo di suoni inaccessibile agli altri. Sua moglie Claudia lo ha da tempo abbandonato, il figlio Nuño va a pernottare ogni tanto da lui quando la madre vuole stare da sola con il nuovo compagno. Il ragazzo non prova un vero affetto per il padre ed è divorato dalla gelosia nei confronti della madre. La sua infelicità lo porta infine all'eroina ed è attorno al suo letto in ospedale che si riunisce la famiglia. Ma la morte di Nuño non cambia niente e per Alvaro, sempre più solo nel suo rifiuto del mondo, Carlos Gardel diventa l'unica presenza viva.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
Testo a stampa (moderno)
Monografia
Descrizione
La *morte di Carlos Gardel / António Lobo Antunes ; traduzione di Vittoria Martinetto
Milano : Feltrinelli, 2002
316 p. ; 23 cm.
Codice SBN
UBO1674257
BNI
2003-4959
ISBN
8807016176
Collana
Narratori
Primo Autore
Antunes, António Lobo
Autore secondario
Martinetto, Vittoria
Classificazione Dewey
869.342 Narrativa portoghese. 1945-1999
Titolo uniforme
A morte de Carlos Gardel.
Luogo pubblicazione
Milano
Editori
Feltrinelli Editore
Anno pubblicazione
2002
copia link