biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

E decise di chiamarsi Joao

Bertin, Mario

Edizioni Gruppo Abele - 1996

"Ho conosciuto Joao da una scheda. Una piccola scheda 20x11, scritta in un italiano quasi incomprensibile. Oggi la giro e la rigiro tra le mani come un relitto di un'avventura lontana. Di un naufragio". Così comincia il viaggio descritto in queste pagine, con l'attenzione tutta rivolta ai meninos de rua, alla loro solitudine, alla drammatica vita nelle favelas, alle mille luci, suoni, odori di un Brasile che non si trova in nessuna cartolina. Le adozioni a distanza sono diventate un atto sempre più diffuso di solidarietà. Spesso però al desiderio di creare un legame affettivo con i propri "figli lontani" subentra la consapevolezza che il divario economico, sociale e culturale che divide i due paesi è destinato a rendere il dialogo molto difficile.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
$currentBibFull

Scegli una biblioteca