biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Alla scoperta del tesoro di Priamo : gli ori e gli argenti dell'antica Troia

Vandenberg, Philipp

Piemme - 1996

Schliemann aveva testa grossa e gambe corte, era egocentrico, avaro, aveva però un cervello finissimo e un talento unico per le lingue. Divenne grande commerciante, ricco a tal punto da poter condurre a sue spese tutti i suoi scavi. Maniaco di Omero, decise di scavare i luoghi dove questi colloca le gesta dei suoi eroi: in primo luogo Troia. Per presentarsi al mondo scientifico, arrivò a comprarsi la laurea. I grandi scavi di Schliemann sono Troia, Micene, Tirinto ma il personaggio salì alla ribalta internazionale e suscitò durissimi attacchi, polemiche, ammirazione per gli scavi di Troia. Non fece ricerche su basi scientifiche, ma seguì testardamente le tracce dell'Iliade e su tale fragile base il suo intuito lo portò a scoperte sensazionali.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBR2@Longhena

Biblioteca

  • Longhena

Documento disponibile

Inventario
13648
Collocazione
A. 920.71 SCH