biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La collezione epigrafica dei Musei capitolini

Velestino, Daniela

Palombi - 1991

Descrizione della collezione epigrafica presente nei Musei Capitolini, la cui nascita, è indicata all’incirca intorno al Duecento quando furono sistemati in Campidoglio due ceppi contenenti le ceneri di Agrippina Maggiore, madre di Caligola, e di Nerone Augusto, allo scopo di utilizzarli come misure tipo, il primo per il grano e il secondo per il sale. Nel corso dei secoli successivi la collezione fu arricchita sia dai materiali rinvenuti nel Foro romano che in altri siti archeologici di Roma sia dall’acquisizione delle raccolte di famiglie nobili (Albani, Ficoroni, Sarti e Melchiorri). Nel 1734 fu istituito il Museo capitolino e nel 1872 venne istituita la Commissione Archeologica Comunale presieduta dal grande archeologo Rodolfo Lanciani. Nel 1957 venne inaugurata la Galleria Lapidaria nella quale furono disposte circa 1300 lapidi, in maggioranza funerarie, affisse alle pareti con una logica che univa il “decorativismo” settecentesco alla classificazione scientifica tipica dell’Ottocento [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...