biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Prussia : la perversione di un'idea: da Federico il Grande a Adolf Hitler

MacDonogh, Giles

Mondadori Arnoldo - 1998

Alla conclusione della seconda guerra mondiale gli alleati decretarono la fine di uno stato che "sin dai suoi primi giorni era stato fomentatore del militarismo e della reazione in Germania": la Prussia. Questo libro, ricostruendone la storia, intende mostrare come le severe virtù dello spirito prussiano pre-imperiale (senso del dovere, spirito di sacrificio, disciplina, autocontrollo, disinteresse, rispetto della legge e onestà) siano state sovvertite dalle nuove idee imperiali, trasformandosi in obbedienza cieca e stolida, militarismo ottuso e feroce, irresponsabilità, intolleranza, osservanza rigidissima delle procedure, deificazione dello stato.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
RMBD1@Ennio Flaiano

Biblioteca

  • Ennio Flaiano

Documento disponibile

Inventario
17359
Collocazione
A. 943 MAC