biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Le mie cento vite

Devi, Phoolan

Sperling & Kupfer - 1996

Nata a Uttar Pradesh, nell'India centrale, da una famiglia di paria, fin dalla fanciullezza Phoolan Devi ha sofferto il dolore, la povertà e tutte le umiliazioni che vengono inflitte a una donna in un mondo arretrato. Costretta a sposarsi a soli undici anni, angariata dal marito, viene rapita da una banda di guerriglieri che abusano di lei in ogni modo. A poco a poco si ribella, impara a sparare, impara a comandare e fa della sua vita un perenne riscatto. Vivendo nella più totale illegalità diventa una sorta di Robin Hood, che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Dopo essere stata imprigionata per tredici anni, ritornata alla libertà ha deciso di scrivere la propria autobiografia.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBF2@Penazzato

Biblioteca

  • Penazzato

Documento disponibile

Inventario
15947
Collocazione
A. 891.4 DEV