biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Il dito dell'anarchico : storia dell'uomo che sognava di uccidere Mussolini

Del Boca, Lorenzo

Piemme - 2000

Il 1900 fu un anno importante. Il 29 luglio re Umberto I venne assasinato, all'elezioni le sinistre riportavano un notevole successo, Benito Mussolini compiva 17 anni. Quello stesso anno il 31 agosto nasceva Gino Lucetti "un uomo contro". Un anarchico in terra di anarchici. Dal suo particolare punto di osservazione vide crescere ed avanzare il fascismo. E comprese che vi era una soluzione soltanto per fermare quella inarrestabile avanzata della tirannia. La più estrema, la più violenta: uccidere Mussolini. Il suo non era soltanto un sogno, era una necessità ossessiva, l'unica strada per dimostrare a se stesso e al mondo che la forza di un ideale vale più di ogni cosa, più della propria vita.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBH1@Rugantino

Biblioteca

  • Rugantino

Documento disponibile

Inventario
30397
Collocazione
A. 854.9 DEL