biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La dinastia di Costantino : amori, tradimenti, rivalita, guerre, massacri e lotte fratricide della prima gens cristiana della storia del potere, che segna l'inizio della decadenza dell'Impero

Sampoli, Furio

Newton Compton - 1995

Opera storica in cui l’Autore rievoca le complesse vicende della famiglia dei Costantinidi che furono la prima dinastia cristiana, travolta dalla gloria e dalla tragedia di un potere politico che tendeva al dominio universale. In particolare, il Sampoli si concentra sulla figura storica di Costantino che è il vero fondatore della dinastia. Nato da Costanzo Cloro e dalla sua concubina Elena, divenne nel corso degli anni il protagonista di una fondamentale “rivoluzione” storico-religiosa, cioè del riconoscimento del Cristianesimo come religione preminente nello Stato. I vari avvenimenti, tra cui l’abdicazione dagli imperatori Diocleziano Augusto e Massimiano Augusto e la contemporanea investitura dei relativi due Cesari, lo videro protagonista. In questa circostanza Costantino riuscì a fuggire dalle trame minacciose della corte imperiale rifugiandosi presso la corte paterna. Dopo la morte del padre, Costantino venne acclamato Augusto imperatore dall’esercito paterno ma accettò il rango di Cesare offertogli da Galerio [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti