biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La divisione della filosofia e le sue ragioni : Lettura di testi medievali ( 6.-13. secolo) : Atti del Settimo Convegno della Societa' Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale (S.I.S.P.M.), (Assisi, 14-15 novembre 1997

Avagliano - 2001

Nell'autunno del 1997 la Società Italiana per lo Studio del Pensiero Medievale organizzò ad Assisi un Convegno dove, sull'esempio della "lectio" in uso nelle scuole medievali, s'interrogavano testi di momenti differenti del Medioevo sulla complessità delle impostazioni speculative relative alla classificazione del sapere. Nei secoli che uniscono l'età tardoantica alla piena maturità della Scolastica gli studiosi Zonta, Schioppetto, Alessio, Bertolacci, Di Maio e Porro, coordinati da d'Onofrio, esaminano il rapporto tra la "philosophia" e l'autocoscienza espressa dalle opere di Boezio, al-Farabi, Giovanni di Salisbury, Robert Kilwardby, Alberto Magno, Bonaventura e Tommaso d'Aquino.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
RMBO1@Sandro Onofri

Biblioteca

  • Sandro Onofri

Documento disponibile

Inventario
M1 28002
Collocazione
A. 189 DIV