biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Perché non sono diventato un serial killer : autobiografia di un uomo solo

Zambotti, Nazzareno

Einaudi - 2003

A cinque anni la madre lo parcheggia in collegio e lo dimentica lì. Dieci anni dopo il ragazzo Nazzareno riesce a venirne fuori, con la caparbietà di chi dalla vita si aspetta qualcosa che non siano soltanto portoni sbarrati. Ma non riuscirà a evitare l'incontro con il carcere minorile, e poi una serie di reati che lo faranno sprofondare nel territorio della microcriminalità, della delinquenza di quartiere, della prostituzione, dello spaccio, della violenza. "Perché non sono diventato un serial killer" è il romanzo autobiografico di chi è "nato dalla parte sbagliata", una controstoria picaresca dell'Italia ufficiale, che dal boom economico arriva a Tangentopoli.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti