biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Fedra

D'Annunzio, Gabriele

Mondadori Arnoldo - 2001

Fa parte di
Opere di Gabriele D'Annunzio
Con "Fedra", opera teatrale scritta nel 1909, D'Annunzio intende mostrare la perenne attualità dei grandi miti tragici. Per farlo, sceglie la storia terribile e scandalosa della moglie di Teseo, già affrontata in passato da autori di ogni epoca e cultura, da Euripide a Seneca, a Racine. Innamoratasi del figliastro Ippolito e da lui respinta, Fedra decide di porre fine alla propria vita insieme a quella dell'amato: la sua vicenda rappresenta una tipica icona della Superdonna dannunziana, intensa e trasgressiva, i cui tratti sono finemente indagati nel saggio di Pietro Gibellini.
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti