biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

La voce dei sommersi : manoscritti ritrovati di membri del Sonderkommando di Auschwitz

Marsilio - 1999

Il Sonderkommando di Auschwitz - cioè la squadra speciale addetta alla manutenzione e al funzionamento del crematorio - è visto attraverso gli occhi dei suoi esecutori materiali. Tra il 20 e il 26 gennaio 1945, le SS fanno saltare ciò che rimane del crematorio e delle camere a gas del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, ma nell'immediato dopoguerra gli scavi condotti sul terreno del crematorio riportano alla luce alcuni manoscritti contenenti appunti e resoconti annotati durante la prigionia da alcuni membri del Sonderkommando. I manoscritti qui pubblicati sono stati ritrovati tra il marzo 1945 e l'ottobre 1980 e sono documenti unici e di capitale importanza per la ricostruzione della fase finale del processo di sterminio nazista. Cinque di essi sono scritti in lingua yiddish, uno è in francese e l'ultimo in ordine di ritrovamento è greco. In appendice contiene la mappa dei principali luoghi menzionati nel testo e la cronologia dei fatti avvenuti nel Sonderkommando (A5).
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Links
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...