biblioteche, roma, libri, cd, dvd, prestito, consultazione, autori, editori, scuole, lettura, multicutura, multietnica, internet, wifi, biblioteche roma, biblioteche comune di roma

Donne del profeta : la condizione femminile nell'Islam

Mernissi, Fatima

ECIG - 1997

Seconda una tradizione trasmessa da qualche discepolo bugiardo e tendenzioso, Maometto avrebbe pronunciato una sentenza di forte misoginia: "Un popolo che affida i propri destini a una donna, mai potrà essere prospero". Tale fu la forza della dichiarazione che, attraversati i secoli, è arrivata intatta alla nostra epoca ed è entrata nel linguaggio comune come modo di dire oltraggioso. "Potrebbe allora una donna guidare uno stato musulmano?", si chiede Fatima Mernissi, sociologa marocchina, autrice di Donne del Profeta. Dall'anno 622 - anno primo dell'Egira, in cui i seguaci di Allah si insediarono a Medina, provenienti dalla Mecca - l'equivoco persiste: un problema che "trafigge" tutta la cultura islamica: la posizione della donna all'ombra del Profeta. Maometto aveva prefigurato una società religiosa e democratica in cui uomini e donne, insieme, avrebbero potuto discutere le leggi, formulare le scelte di un nuovo modo di vivere in comunità. L'obiettivo era uno stato forte e stabile, capace [...]
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...